Home / Notizie / Cronaca / Borgonovo. Arrestata per estorsione ad un 76enne dopo un rapporto sessuale

Borgonovo. Arrestata per estorsione ad un 76enne dopo un rapporto sessuale

Borgonovo Val Tidone (Piacenza). Dovrà rispondere dell’accusa di estorsione una 31enne nata in Romania e pregiudicata, in Italia senza fissa dimora, fermata nel pomeriggio di sabato 4 maggio dai Carabinieri di Borbonovo Val Tidone. La donna, lo scorso mercoledì 1 maggio, avrebbe avvicinato un 76enne di Borgonovo nel corso della fiera di Pianello; i due avrebbero trascorso un momento di intimità insieme, in seguito alla consegna dell’anziano di una banconota di 50 euro, e l’uomo avrebbe fissato per il giorno dopo un secondo appuntamento.

In tale occasione, tuttavia, la donna avrebbe sfilato dal portafogli dell’anziano la patente di guida, e lo avrebbe minacciato di farlo venire a prendere a casa da qualcuno se non l’avesse pagata almeno 300 euro; l’uomo si sarebbe così confidato con il figlio, non potendo operare sui suoi conti correnti in autonomia, ed il figlio avrebbe denunciato l’avvenuto ai Carabinieri. I militari avrebbero così deciso di osservare a distanza un incontro tra il 76enne e la 31enne sul greto del Tidone, nel pomeriggio di sabato 4 maggio, e la donna sarebbe stata fermata dopo aver ricevuto dall’anziano le banconote richieste, fotocopiate in precedenza.

Addosso alla donna sarebbe stata trovata anche la carta di circolazione dell’anziano; è stata così arrestata e condotta al carcere di Piacenza.

Potrebbe interessarti

Auto si sibalta sulla carreggiata dopo l’incidente. Conducente incastrata nell’abitacolo

Piacenza. Incidente nella prima mattinata di oggi, venerdì 13 settembre, in via Mafalda di Savoia, …