Home / Notizie / 12 Aprile: è dedicata a Yuri Gagarin la Giornata Mondiale dell’Uomo nello Spazio

12 Aprile: è dedicata a Yuri Gagarin la Giornata Mondiale dell’Uomo nello Spazio

Oggi, venerdì 12 aprile, è la Giornata Mondiale dell’Uomo nello Spazio: hanno voluto così le Nazioni Unite, tramite l’ufficio per gli affari spaziali (Unoosa), in onore del volo di Yuri Gagarin avvenuto proprio il 12 aprile del 1961. Gagarin è stato il primo uomo a raggiungere l’orbita terrestre, a bordo della capsula Vostok 1, dando inizio ad una serie di eventi che hanno portato sempre più uomini ad inoltrarsi nello spazio.

Questa celebrazione è stata inaugurata nel 2011, non solo per ricordare gli eventi passati che hanno portato alle conoscenze e scoperte di oggi, ma anche per riaffermare l’importanza dell’esplorazione dello spazio per il futuro dell’umanità. Al momento gli Stati Uniti puntano alla Luna ed a Marte, e non sarebbero i soli: anche altre nazioni, infatti, iniziano a mobilitarsi per raggiungere traguardi sempre più arditi. Questa volta, però, potrebbero essere le compagnie private a portare la rivoluzione nel viaggio spaziale: si guarda infatti alle iniziative di SpaceX, guidata da Elon Musk, con le loro capsule Dragon, ed al progetto Blue Origin, fondato da Jeff Bezos.

Potrebbe interessarti

Ponte dell’Olio. 93enne derubato della catena d’oro in pieno giorno

Ponte dell’Olio (Piacenza). Apparteneva a suo fratello, ormai scomparso, la catena d’oro sottratta ad un …