Home / Notizie / 12 Aprile: è dedicata a Yuri Gagarin la Giornata Mondiale dell’Uomo nello Spazio

12 Aprile: è dedicata a Yuri Gagarin la Giornata Mondiale dell’Uomo nello Spazio

Oggi, venerdì 12 aprile, è la Giornata Mondiale dell’Uomo nello Spazio: hanno voluto così le Nazioni Unite, tramite l’ufficio per gli affari spaziali (Unoosa), in onore del volo di Yuri Gagarin avvenuto proprio il 12 aprile del 1961. Gagarin è stato il primo uomo a raggiungere l’orbita terrestre, a bordo della capsula Vostok 1, dando inizio ad una serie di eventi che hanno portato sempre più uomini ad inoltrarsi nello spazio.

Questa celebrazione è stata inaugurata nel 2011, non solo per ricordare gli eventi passati che hanno portato alle conoscenze e scoperte di oggi, ma anche per riaffermare l’importanza dell’esplorazione dello spazio per il futuro dell’umanità. Al momento gli Stati Uniti puntano alla Luna ed a Marte, e non sarebbero i soli: anche altre nazioni, infatti, iniziano a mobilitarsi per raggiungere traguardi sempre più arditi. Questa volta, però, potrebbero essere le compagnie private a portare la rivoluzione nel viaggio spaziale: si guarda infatti alle iniziative di SpaceX, guidata da Elon Musk, con le loro capsule Dragon, ed al progetto Blue Origin, fondato da Jeff Bezos.

Potrebbe interessarti

Martin Scorsese contro i film Marvel. “Non è cinema”, si schiera il regista: “Non dovremmo lasciarci invadere”

Hanno attirato non poca attenzione le dichiarazioni rilasciate dal regista Martin Scorsese nel corso di …