Home / Notizie / Cronaca / Droga nello zaino, sorpreso grazie al fiuto del cane antidroga della Guarda di Finanza

Droga nello zaino, sorpreso grazie al fiuto del cane antidroga della Guarda di Finanza

Piacenza. Dovrà rispondere dell’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio un 28enne marocchino residente a Bergamo, fermato nel corso della giornata di lunedì 8 aprile nel sottopassaggio della stazione ferroviaria. A notare l’uomo, appena sceso da un treno, sarebbe stato Buddy, un cane labrador in forza al nucleo operativo del gruppo di Piacenza della Guardia di Finanza, addestrato a fiutare sostanze stupefacenti; l’uomo è stato perciò fermato e sottoposto a controlli.

In seguito a perquisizione, sarebbe risultato essere in possesso di uno spinello, 93 grammi di hashish in due diverse confezioni, e 500 grammi di marijuana suddivisi in 5 sacchetti da un etto ciascuno; le sostanze sono state sequestrate. Per lui è scattato l’arresto in attesa del processo per direttissima; il processo è stato poi rinviato per la richiesta dei termini a difesa del legale, mentre per il 28enne è stato disposto l’obbligo di firma.

Potrebbe interessarti

Scomparsa dopo essere uscita per andare al lavoro. In corso le ricerche di una 47enne

Piacenza. Si sarebbe dovuta presentare sul posto di lavoro al supermercato Gigante di San Nicolò, …