Home / Notizie / Cronaca / Borgonovo. In casa una serra di marijuana. Arrestato un 32enne pregiudicato

Borgonovo. In casa una serra di marijuana. Arrestato un 32enne pregiudicato

Borgonovo (Piacenza). È stato arrestato dai Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Piacenza insieme ai colleghi della Stazione di Borgonovo val Tidone un operaio 32enne, pregiudicato, che è stato posto in arresto nella sua abitazione in attesa del processo per direttissima. Intorno alle 12:00 di lunedì 25 marzo i militari avrebbero rinvenuto, nell’abitazione di Borgonovo val Tidone del 32enne, una serra di sei piante di marijuana al piano interrato, attrezzato con una lampada per la stimolazione della fioritura, un estrattore per il ricircolo d’aria con filtro assorbi-odori, ventilatori, fertilizzanti, un termometro, ed un temporizzatore per regolare i tempi di “buio” e di “luce”.

Inoltre sarebbe stato rinvenuto anche un “germinatore”, con al suo interno 12 semi di marijuana in apposite zollette di torba umidificate. Il tempo di germinazione delle sei piante, di diverse varietà ed altezza intorno al 60 centimetri, sarebbe stato annotato su una lavagnetta insieme al tempo di maturazione delle stesse. Sarebbero stati rinvenuti in totale circa 200 grammi di marijuana, oltre a 25 di hashish.

Le piante, il materiale, e le sostanze sono state poste sotto sequestro.

Potrebbe interessarti

Venerdì Piacentini dalla Cupola del Duomo

I Venerdì Piacentini si chiudono con un altro bagno di folla. E già si pensa al 10° anniversario

Un pubblico di almeno 250.000 visitatori. Un indotto di 7 milioni di euro per il …