Home / Notizie / Cronaca / Calendasco. In casa 21 piante di cannabis. Arrestato un 34enne piacentino

Calendasco. In casa 21 piante di cannabis. Arrestato un 34enne piacentino

Calendasco (Piacenza). Dovrà rispondere dell’accusa di coltivazione e produzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 34enne piacentino, operaio, residente a Calendasco, sottoposto ai controlli dei carabinieri nel primo pomeriggio di martedì 26 febbraio. Il giovane sarebbe stato fermato per un controllo nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati legati agli stupefacenti in aree frequentate da noti tossicodipendenti, effettuato dall’Aliquota Operativa dei Carabinieri della Compagnia di Bobbio, ma si sarebbe mostrato piuttosto agitato, spingendo i militari ad estendere il controllo alla sua abitazione.

Nel corso del controllo sarebbero stati rinvenuti, tra la cucina e la camera da letto, 40 grammi di marijuana e 20 grammi di hashish, oltre ad una serra artigianale situata nello scantinato, contenente 21 piante di cannabis indica dell’altezza media di 50/80 cm. La serra sarebbe stata dotata di termostato, sensore di umidità, sistema di aerazione, ventilatori, timer, sistema di irrigazione temporizzato, e lampade atte alla stimolazione del ciclo vegetale delle piante. Le sostanze sono state sequestrate, mentre il 34enne sarebbe stato collocato in regime di arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

Susanna Pasquali Nicola Bellotti

Attesi 280.000 visitatori per i Venerdì Piacentini. Si ripeterà l’esodo di milanesi verso la vicina Emilia?

PIACENZA – Si riaccendono il 21 giugno i motori dei Venerdì Piacentini, il festival ideato …