Home / Notizie / Cronaca / Maltrattamenti in famiglia. 47enne arrestato dopo la denuncia della figlia

Maltrattamenti in famiglia. 47enne arrestato dopo la denuncia della figlia

Fiorenzuola D’Arda (Piacenza). È stato arrestato dai carabinieri un 47enne albanese, pregiudicato, in seguito alla denuncia emessa da una dei figli che vivevano insieme a lui ed alla madre, una 45enne, anche lei cittadina albanese. Secondo quanto sarebbe stato ricostruito a partire dai racconti della donna e della figlia, la 45enne avrebbe per anni sopportato violenze e soprusi da parte del coniuge per paura che una denuncia spingesse l’uomo a degenerare ulteriormente, sia nei suoi confronti, sia in quelli dei cinque figli, tre dei quali sarebbero minorenni. Sembrerebbe che l’uomo avesse rivolto ripetute minacce e violenze, sia fisiche sia psicologiche, nei confronti della moglie, nella loro abitazione di Fiorenzuola.

I maltrattamenti si sarebbero ripetuti per circa dieci anni, scatenati da futili motivi, e talvolta degenerati nella violenza; in alcune occasioni anche la figlia maggiore sarebbe stata oggetto di aggressioni e minacce, a causa dei suoi tentativi di proteggere la madre frapponendosi tra i due genitori. L’ultima goccia sarebbe arrivata lo scorso 9 febbraio, quando una delle figlie minori della coppia sarebbe stata picchiata dopo un tentativo di difendere la madre; in tale occasione l’uomo avrebbe anche spaccato con un pugno il televisore, sotto gli occhi degli altri figli.

In seguito alla denuncia di una delle figlie minori, che si è rivolta ai Carabinieri della Stazione di Fiorenzuola d’Arda, il Giudice del Tribunale di Piacenza, in accordo con quanto richiesto dal PM, avrebbe così emesso a carico del 47enne l’ordinanza della misura della custodia cautelare in carcere.

Potrebbe interessarti

Castel San Giovanni. Sabato pomeriggio il video dedicato alla mostra di Carlo Scrocchi

“È in programma sabato 23 marzo alle ore 16.00 presso il Cinema Teatro Moderno di …