Home / Notizie / Cronaca / Calendasco, colpo alla casa di riposo. Operatrici chiuse nel refettorio mentre i ladri forzano la cassaforte

Calendasco, colpo alla casa di riposo. Operatrici chiuse nel refettorio mentre i ladri forzano la cassaforte

Calendasco (Piacenza). Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri a proposito di quanto sarebbe accaduto in una casa di riposo di Calendasco, intorno alle 2:00 della notte tra sabato 9 e domenica 10 febbraio. Alcuni malintenzionati si sarebbero introdotti nella struttura sanitaria danneggiandone la recinzione e forzandone l’ingresso, ed avrebbero intrappolato due operatrici, presenti nella struttura al momento dei fatti, all’interno del refettorio; avrebbero poi colpito la cassaforte muro situata nell’ufficio con picconate, riuscendo a distruggerla.

I ladri sarebbero così riusciti a mettere le mani su un bottino di solo alcune centinaia di euro, e a darsi alla fuga prima dell’arrivo dei Carabinieri, il cui intervento sarebbe stato richiesto dalle operatrici stesse.

Potrebbe interessarti

Marcello Minari Lorenza Rossi NOTTE BIANCA FIORENZUOLA

Notte Bianca di Fiorenzuola. Il 6 luglio, 25 eventi in centro storico

FIORENZUOLA – E’ l’evento più atteso della Val d’Arda, capace ogni anno di coinvolgere migliaia …