Home / Notizie / Cronaca / Spaccio, resistenza, e violenza a pubblico ufficiale. Scatta l’arresto per un 38enne

Spaccio, resistenza, e violenza a pubblico ufficiale. Scatta l’arresto per un 38enne

Piacenza. È stato un fine settimana di controlli nel centro storico e nei pressi dell’area della stazione ferroviaria per i Carabinieri della Stazione di Piacenza Levante, controlli in particolar modo volti alla prevenzione ed alla repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso della nottata di ieri, domenica 3 febbraio, in particolare, sarebbe stato fermato un 38enne magrebino pregiudicato, che sarebbe stato notato dai militari mentre si trovava in bicicletta in via Torta. L’uomo avrebbe inizialmente tentato di sottrarsi ad una perquisizione con calci e pugni, ma sarebbe stato immobilizzato dai Carabinieri, cosa che avrebbe così permesso di rinvenire, all’interno del suo giubbotto, due dosi di cocaina, oltre a 100 euro ritenuti possibile provento di attività illecita.

Sarebbe inoltre apparso ingerire qualcosa, ed avrebbe avvertito un malore, ma una volta accompagnato e piantonato al pronto soccorso cittadino non avrebbe lamentato alcun disturbo. È stato perciò arrestato in attesa del rito direttissimo, e dovrà rispondere delle accuse di spaccio di droga, resistenza, e violenza a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

Scoperte nuove brecce per attaccare la còrea di Huntington

Possono essere considerate “brecce” attraverso le quali attaccare la còrea di Huntington i frutti della …