Home / Notizie / Cronaca / Condannato per ricettazione, ma assolto per le accuse più gravi. Pena di 3 anni per un 46enne

Condannato per ricettazione, ma assolto per le accuse più gravi. Pena di 3 anni per un 46enne

Piacenza. È stato condannato a tre anni per l’accusa di ricettazione un 46enne albanese, ora rimesso in libertà dopo aver passato del tempo ai domiciliari nel corso del processo. Non è stata accolta la richiesta del pm Antonio Colonna di una condanna a 13 anni: accolta, invece, la richiesta di assoluzione da parte della difesa per alcuni gravi reati a lui contestati, come concorso in detenzione di sostanze ai fini di spaccio, detenzione di armi e munizioni, e ricettazione di armi.

Anche un 47enne italiano, socio del 46enne in una ditta di trasporti, sarebbe stato condannato a due anni per ricettazione. Le due condanne giungono al termine di un processo nell’ambito di una vicenda iniziata nel dicembre del 2017 con un blitz della Guardia di Finanza, che avrebbe portato al ritrovamento di un grosso quantitativo di armi e droga.

Potrebbe interessarti

La Verza, dal frigorifero si scatena un incendio. Intossicati due anziani

Piacenza. Non sarebbe, fortunatamente, in pericolo di vita la coppia di anziani piacentini di 89 …