Home / Notizie / Cronaca / San Nicolò a Trebbia. Falsa banconota da 50 euro. Scatta la denuncia per un 28enne

San Nicolò a Trebbia. Falsa banconota da 50 euro. Scatta la denuncia per un 28enne

San Nicolò a Trebbia (Piacenza). Dovrà rispondere delle accuse di detenzione e spendita di banconota falsa un 28enne albanese domiciliato a Udine, fermato dai Carabinieri della stazione di Sarmato nel corso della serata di sabato 12 gennaio, in un centro commerciale di San Nicolò a Trebbia. Il giovane, nel corso del pagamento per una serie di prepagate per un valore totale di circa 840 euro, avrebbe fornito diverse banconote: tra queste, una banconota da 50 euro che sarebbe stata segnalata come alterata o falsificata dai dispositivi di controllo in dotazione al personale dell’esercizio.

Sul posto sono così intervenuti i Carabinieri insieme ai colleghi del NOR-Sezione Operativa di Piacenza: sono perciò stati identificati il 28enne ed un connazionale che aveva acquistato come lui diverse carte prepagate pagate regolarmente con carta di pagamento elettronica. Sembrerebbe, secondo i primi accertamenti, che l’utilizzo della banconota contraffatta non risultasse funzionale a specifica attività illecita dei due giovani, e non si esclude che possa essersi trattato di circostanza fortuita: tuttavia per il 28enne è scattata la denuncia, mentre la banconota è stata sequestrata ed inviata al Comando Antifalsificazione Monetaria.

Potrebbe interessarti

Scoperte nuove brecce per attaccare la còrea di Huntington

Possono essere considerate “brecce” attraverso le quali attaccare la còrea di Huntington i frutti della …