Home / Notizie / Cronaca / Malore al Catasto per un settantenne. Salvato grazie al defibrillatore

Malore al Catasto per un settantenne. Salvato grazie al defibrillatore

Piacenza. È stato ricoverato in prognosi riservata il settantenne piacentino che, mentre si trovava all’Ufficio del Catasto di Piacenza, sarebbe stato improvvisamente colpito da un malore. L’uomo sarebbe crollato a terra, spingendo un dipendente dell’ente a recuperare il defibrillatore semiautomatico esterno presente nella struttura e ad utilizzarlo nel tentativo di mettere in salvo l’anziano.

Dopo due scariche, fortunatamente, il cuore del settantenne avrebbe ripreso a battere. È ricoverato all’ospedale cittadino, e sembrerebbe non essere in immediato pericolo di vita.

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola. Infortunio sul lavoro, operaio rimane incastrato col braccio in un macchinario

Fiorenzuola d’Arda (Piacenza). Grave incidente sul lavoro intorno alle 9:00 della mattinata di oggi, lunedì …