Home / Notizie / Cronaca / Giovane straniero accoltellato al viso. Dietro alla vicenda forse un debito da 100 euro

Giovane straniero accoltellato al viso. Dietro alla vicenda forse un debito da 100 euro

Piacenza. Potrebbe essere un debito non ancora ripagato il movente dietro all’aggressione avvenuta non lontano da un bar nella zona dell’ex mercato ortifrutticolo, ai danni di un 28enne pregiudicato di nazionalità tunisina, residente a Piacenza ed oggetto di un procedimento di espulsione non ottemperato. Il giovane sarebbe stato sul posto in compagnia di un individuo di nazionalità egiziana (a sua volta con precedenti, ed al quale sarebbe stato rifiutato il permesso di soggiorno), quando sarebbe stato avvicinato da un connazionale in bicicletta.

Il terzo lo avrebbe invitato ad allontanarsi con lui per parlare, ma poco dopo il 28enne sarebbe ritornato nei pressi del bar, con un taglio al viso tra lo zigomo e l’orecchio ed una ferita alla mano. Sul posto è stato richiesto l’intervento di polizia e soccorsi: il 28enne avrebbe poi raccontato di essere stato aggredito poiché debitore di 100 euro nei confronti del fratello del suo aggressore, che si sarebbe invece allontanato. Sono in corso le ricerche del presunto responsabile dell’aggressione.

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola. Operaio investito da un treno perde la vita

Fiorenzuola (Piacenza). Si è concluso tragicamente l’episodio avvenuto intorno alle 9:00 della mattinata di oggi, …

Lascia un commento