Home / Notizie / Cronaca / Operazione antiterrorismo. Una perquisizione anche a Piacenza

Operazione antiterrorismo. Una perquisizione anche a Piacenza

Piacenza. È scattata nella notte tra martedì 20 e mercoledì 21 novembre l’operazione antiterrorismo svolta dalla polizia in seguito alla quale sarebbe stato arrestato un 22enne egiziano. L’accusa ipotizzata per il giovane, fermato a Milano dopo l’emissione da parte del Gip de L’Aquila di un provvedimento di custodia cautelare, è di associazione con finalità di terrorismo internazionale ed istigazione e apologia del terrorismo.

Nel frattempo, sono state effettuate diverse perquisizioni, inclusa una a Piacenza, nell’abitazione di un 23enne egiziano, che, secondo gli investigatori, sarebbe stato in contatto con il 22enne, ritenuto un potenziale “lupo solitario”. Il 23enne, residente nei pressi di via Manfredi, sarebbe al momento irreperibile; è a sua volta indagato per terrorismo internazionale, così come un 21enne suo connazionale residente a Teramo, al quale è stato notificato un ordine di espulsione.

Potrebbe interessarti

Via Pozzo. Appartamento in fiamme, donna tratta in salvo dai vigili del fuoco

Piacenza. Non verserebbe, fortunatamente, in gravi condizioni la donna che, intorno alle 20:00 della serata …