Home / Notizie / Cronaca / Con Piace Mattoncini 5, i Lego tornano alla Galleria Alberoni

Con Piace Mattoncini 5, i Lego tornano alla Galleria Alberoni

PIACENZA – Sarà un weekend all’insegna dei mattoncini colorati più famosi del mondo. Sabato 17 e Domenica 18, infatti, torna PIACE MATTONCINI, l’evento LEGO di Piacenza giunto ormai alla quinta edizione, con una rinnovata esposizione di diorami e costruzioni. I costruttori dell’associazione Piacenza Bricks hanno lavorato un anno intero per proporre nuovi scenari di fantasia, una città ancora più grande circondata da una rete ferroviaria tutta automatizzata, nuove astronavi dalla galassia di Star Wars e decine di mondi da esplorare.
Su fronte della robotica e dell’automazione, per l’occasione si tenterà di battere un nuovo record con il labirinto modulare per palline che in gergo internazionale viene definito “LEGO Great Ball Contraption”.
Non mancheranno, naturalmente, le aree gioco con i tavoli LEGO per i ragazzi e la vasca DUPLO per i più piccini.
E non è finita qui. Domenica 18 novembre, per gli studenti delle scuole elementari e medie, Piacenza Bricks ha ideato un concorso creativo che prevede la realizzazione di costruzioni di fantasia con pezzi LEGO prestabiliti e forniti dall’organizzazione. Una giuria valuterà le opere e assegnerà premi alle 5 migliori idee. Si tratta del primo esempio di “LEGO competitivo” proposto a Piacenza.
Per i Lego-maniaci e i collezionisti, come da tradizione, anche quest’anno verranno proposti in edizione limitata alcuni mattoncini unici, che non saranno mai più proposti in altre occasioni. Se lo scorso anno pochi fortunati sono riusciti ad aggiungere alla propria collezione il mattoncino dedicato all’Ecce Homo di Antonello da Messina, quest’anno sembra che sia stato scomodato addirittura Leonardo Da Vinci con i suoi disegni e soprattutto con la celeberrima Gioconda.

Come sempre l’ingresso alla mostra e alle aree gioco è libero e gratuito. L’evento si svolgerà presso la Galleria Alberoni in Via Emilia Parmense 77. Sabato dalle 15 alle 19, mentre domenica gli orari sono dalle 10 alle 13 e dalle 14:30 alle 18:30.

La mostra sarà ospitata nella prestigiosa Sala degli Arazzi del Collegio Alberoni, uno dei luoghi più suggestivi di Piacenza. I visitatori potranno approfittare dell’occasione per una visita guidata ai musei e alle gallerie, scoprendo i tesori della pinacoteca, tra cui il famoso Ecce Homo di Antonello da Messina (1473), la biblioteca monumentale, la sezione scientifica e quella zoologica del museo.


PIACENZA BRICKS – L’ASSOCIAZIONE

PIACENZA BRICKS è il primo rLUG emiliano.
“rLUG” significa “Recognized Lego Users Group” ed è un termine usato in tutto il mondo per indicare le associazioni culturali che promuovono il famoso gioco di costruzioni, la cui attività sia riconosciuta dalla LEGO®.

PIACENZA BRICKS è un’associazione non a scopo di lucro che si rivolge alle famiglie, nata intorno ad un gruppo di appassionati di mattoncini LEGO®, dall’idea di Nicola Bellotti (che si occupa professionalmente di comunicazione e di organizzazioni di eventi e che ricopre la carica di Presidente) e di Matteo Sgorbati (vice-presidente e titolare del negozio che da sempre, a Piacenza, è il punto di riferimento per i collezionisti Lego). Sono molti i LUG in Italia e nel mondo che organizzano eventi dedicati ai mattoncini, ma solamente 5 associazioni italiane sono attualmente riconosciute dalla LEGO®, grazie al lavoro dell’ambassador Marco Cantù che tiene i rapporti con la Danimarca.

Lo scopo del rLUG di Piacenza è di stimolare e realizzare iniziative ludiche, scientifiche, culturali, artistiche e conviviali legate al territorio di Piacenza, divulgando la conoscenza dei giochi di costruzioni e dei mattoncini assemblabili. L’Associazione svolge la sua attività sia nei confronti delle persone associate, sia nei confronti delle persone non associate, collaborando con le istituzioni, gli enti territoriali, le onlus impegnate nel sociale e con i privati, in aderenza ai bisogni territoriali.

Il LUG di Piacenza organizza e partecipa a molti eventi. Due in particolare si ripetono con cadenza regolare ogni anno, ottenendo il favore del pubblico. Nei mese di giugno PIACENZA BRICKS organizza un evento all’aperto dal titolo “Venerdì Mattoncini“, visitato da circa 20.000 persone. In novembre l’associazione mette in scena l’evento “Piace Mattoncini“, organizzato all’interno degli edifici più prestigiosi della città di Piacenza (come il salone di Palazzo Gotico, visitato da oltre 10.000 persone, o la Galleria Alberoni).

______

REGOLAMENTO DEL CONCORSO CREATIVO
1. La partecipazione al concorso creativo prevede una quota di adesione di 5 Euro. Ogni partecipante otterrà un mattoncino LEGO celebrativo dell’evento e l’attestato di partecipazione.
2. Ci si potrà iscrivere al concorso durante le giornate di sabato 17 e domenica 18 novembre (entro le ore 15) direttamente all’evento Piace Mattoncini.
3. Il concorso avrà luogo a partire dalle ore 15:00 di domenica 18 novembre.
4. I partecipanti verranno organizzati in turni di 10 ragazzi, ognuno dei quali riceverà un pacco uguale di un centinaio di mattoncini LEGO assortiti ed avrà a disposizione 15 minuti per realizzare la propria opera di fantasia.
5. Per ogni turno, la giuria sceglierà a proprio insindacabile giudizio 1 opera, che passerà alla fase finale e resterà esposta fino alla fine della manifestazione.
6. A conclusione di tutti i turni (presumibilmente verso le ore 17:30/18 di domenica) la giuria sceglierà – a proprio insindacabile giudizio – le 5 opere vincitrici del concorso.
7. Gli autori delle 5 opere migliori verranno premiati con un set LEGO.

PREMI
Le opere giudicate migliori verranno premiate secondo questa classifica:
1° premio: LEGO® Architecture Sydney 21032
2° premio: LEGO® Classic Mattoncini su ruote 10715
3° premio: LEGO® Classic Mattoncini e ingranaggi 10712
4° premio: LEGO® BrickHeadz The Flash™ 41598
5° premio: LEGO® BrickHeadz Wonder Woman™ 41599

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola. Operaio investito da un treno perde la vita

Fiorenzuola (Piacenza). Si è concluso tragicamente l’episodio avvenuto intorno alle 9:00 della mattinata di oggi, …