Home / Notizie / Cronaca / Treni, Rancan (Lega) a Molinari e Tarasconi (PD): «La colpa dei disservizi non ricada sulla Lombardia»

Treni, Rancan (Lega) a Molinari e Tarasconi (PD): «La colpa dei disservizi non ricada sulla Lombardia»

BOLOGNA, 11 NOV. – «Invece di attaccare Trenord, e di fatto scaricare le responsabilità dei disservizi ferroviari sulla Regione Lombardia, i consiglieri Tarasconi e Molinari riflettano sulle inadempienze dell’amministrazione Bonaccini».

È la replica del consigliere regionale della Lega Matteo Rancan ai due colleghi piacentini del Pd, che hanno richiesto un tavolo congiunto fra Regione Lombadia, Trenord e associazioni dei pendolari per risolvere le criticità ben note a chi quotidianamente viaggia in treno per motivi di lavoro e di studio.

«Questa capriola – rimprovera l’esponente del Carroccio – ha una motivazione ben precisa: le elezioni regionali del 2019. È chiaro che in virtù dell’imminente impegno elettorale Molinari e Tarasconi stiano cercando di mettersi in luce per ottenere passaggi sui media. Ma invece di giocare a scaricabarile farebbero meglio a fornire all’utenza ferroviaria quelle risposte che non sono state date, o lo sono state in modo evasivo, al tavolo organizzato tra assessore ai Trasporti, consiglieri, Trenitalia e i rappresentanti dei pendolari. Tutto ciò – insiste Rancan-, oltre ad avviare la campagna elettorale dei due consiglieri, indica una mancanza di responsabilità da parte della maggioranza che governa l’Emilia Romagna».

Potrebbe interessarti

Via Pozzo. Appartamento in fiamme, donna tratta in salvo dai vigili del fuoco

Piacenza. Non verserebbe, fortunatamente, in gravi condizioni la donna che, intorno alle 20:00 della serata …