Home / Notizie / Cronaca / Protesta sindacato Usb alla Tnt. Blocco dei tir in uscita

Protesta sindacato Usb alla Tnt. Blocco dei tir in uscita

Piacenza. È partita nel corso della serata di martedì 6 novembre la mobilitazione da parte del sindacato Usb alla sede Tnt, in strada dei Dossarelli, con il blocco dei tir in uscita da parte di circa una cinquantina di persone. Sul posto è scattato l’intervento delle forze dell’ordine, fino alla tarda mattinata di oggi: circa 70 mezzi sarebbero stati fermati dai manifestanti. Dietro alle proteste vi sarebbe il licenziamento, ritenuto ingiusto, di un lavoratore iscritto al sindacato, che, secondo Usb, avrebbe superato il limite di giorni di malattia consentiti dal CCNL dopo essere stato investito da un’automobile.

Secondo quanto diffuso da Usb, l’investimento da parte di un’auto non sarebbe computato in base all’articolo 63 del CCNL trasporto merci e logistica, ed in altri casi simili non sarebbero stati presi provvedimenti analoghi.

Potrebbe interessarti

Laura Pausini premiata ai Latin Grammy Awards

Grandi emozioni per Laura Pausini a Las Vegas, con un nuovo trionfo ai Latin Grammy …

Lascia un commento