Home / Notizie / Cronaca / Cameriera minorenne serve alcolici. Locale chiuso per trenta giorni

Cameriera minorenne serve alcolici. Locale chiuso per trenta giorni

Piacenza. Sono trenta i giorni di chiusura disposti per un locale di piazzale Libertà, in seguito ad una vicenda che sarebbe avvenuta nel crso della serata di lunedì 8 ottobre. Il tutto sarebbe iniziato dopo la segnalazione della presenza di un italiano, in stato di ebbrezza: l’uomo avrebbe importunato un cliente, cosa che gli sarebbe costata una sanzione. Sembrerebbe poi che l’uomo si sia recato nel bar ed abbia chiesto alla cameriera, una minorenne, di servirgli alcolici, cosa che la giovane avrebbe fatto.

Per il titolare dell’esercizio è così scattata una denuncia per aver permesso alla minore di servire alcolici, mentre la ragazza è stata denunciata per averlo fatto. Inoltre, in base all’articolo 110 del Tulps, per il locale è stata disposta una chiusura di 30 giorni.

Potrebbe interessarti

Droga. Scatta la denuncia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio per due giovani magrebini

Monticelli d’Ongina (Piacenza). Dovranno rispondere dell’accusa di detenzione ai fini di spaccio in concorso di …