Home / Notizie / Cronaca / Finta società piacentina con sede all’estero. Evasione da decine di milioni di euro

Finta società piacentina con sede all’estero. Evasione da decine di milioni di euro

Piacenza. Una “società cartiera”, ovvero una società creata allo scopo di emettere fatture false: sarebbe quanto scoperto in seguito a complesse attività investigative da parte della Guardia di Finanza, in collaborazione con Paesi esteri e con ricorso ad indagini finanziarie. La società fittizia, operante nel settore dei materiali ferrosi, avrebbe avuto sede legale in Lituania, con sede operativa invece dichiarata a Piacenza: circa 20 milioni di euro ed un’Iva per circa un milione di euro sarebbero stati sottratti al Fisco, mentre ammonterebbe a oltre 34 milioni di euro il valore delle fatture false emesse, oltre a un’Iva per due milioni e mezzo di euro.

Per gli amministratori della società è scattata una denuncia, con le accuse di infedele dichiarazione ed emissione di fatture per operazioni inesistenti finalizzate ad evasione delle imposte sui redditi e sull’Iva, insieme a contestuale proposta di sequestro “per equivalente” fino a concorrenza delle imposte evase.

Potrebbe interessarti

Risse su appuntamento il sabato pomeriggio, identificati 63 giovani. Il Questore: “Rischiate denunce serie”

Piacenza. Lancia un appello il questore Pietro Ostuni, a proposito delle risse ‘su appuntamento’ verificatesi …