Home / Notizie / Cronaca / Primo decesso a Piacenza per virus West Nile. Perde la vita l’anziana ricoverata in agosto

Primo decesso a Piacenza per virus West Nile. Perde la vita l’anziana ricoverata in agosto

Piacenza. Purtroppo non ce l’ha fatta la 78enne ricoverata alla fine di agosto a causa di un’infezione da virus West Nile. Si tratterebbe del primo caso confermato dall’azienda sanitaria locale di contagio nella nostra provincia, a seguito del quale era stato disposto il ricovero nell’unità di malattie infettive dell’ospedale cittadino. La conferma è giunta dalla Direzione sanitaria dell’Azienda Usl: il decesso sarebbe avvenuto nella notte tra venerdì 14 e sabato 15 settembre.

La donna versava in stato di coma a causa di una compromissione neurologica. Non esiste un vaccino contro il virus West Nile, e la prevenzione passa per l’evitare il più possibile l’esposizione alle punture di zanzare, usando zanzariere, repellenti, abiti di colore chiaro, ed indossando pantaloni lunghi e camicie e maglie a maniche lunghe quando ci si trova all’aperto.

Allo scopo di ridurre il proliferare delle zanzare, si raccomanda anche di svuotare regolarmente i contenitori (come vasi di fiori, ciotole per animali, e secchi) in cui potrebbe trovarsi acqua stagnante.

Potrebbe interessarti

La Verza, dal frigorifero si scatena un incendio. Intossicati due anziani

Piacenza. Non sarebbe, fortunatamente, in pericolo di vita la coppia di anziani piacentini di 89 …