Home / Notizie / Cronaca / Cacciato dal bar torna armato di coltelli. Denunciato senegalese

Cacciato dal bar torna armato di coltelli. Denunciato senegalese

PIACENZA – Un immigrato regolare, originario del Senegal, è stato allontanato da un bar-tabacchi di via Roma perché, secondo il proprietario, disturbava i clienti. L’uomo si è risentito per il modo in cui è stato cacciato e ha apostrofato il gestore chiamandolo “razzista”. Pochi minuti dopo l’alterco, il senegalese è tornato al bar armato di due coltelli da cucina: “mi hai mandato via perché sei un razzista!”, ha esclamato.
La Polizia è subito intervenuta e l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, ha rifiutato di dare le proprie generalità ottenendo una denuncia.

Potrebbe interessarti

Auto si sibalta sulla carreggiata dopo l’incidente. Conducente incastrata nell’abitacolo

Piacenza. Incidente nella prima mattinata di oggi, venerdì 13 settembre, in via Mafalda di Savoia, …