Home / Notizie / Cronaca / Fallisce il colpo in un autolavaggio. Arrestato un 30enne romeno

Fallisce il colpo in un autolavaggio. Arrestato un 30enne romeno

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di ricettazione e furto aggravato un 30enne romeno residente a Travo, con precedenti per reati predatori. A far scattare l’intervento dei carabinieri di Bobbio, intorno alle 4:30 della notte tra martedì 21 e mercoledì 22 agosto, lo scattare dell’allarme di un autolavaggio nei pressi di Pieve Dugliara, dal quale, all’arrivo dei militari, sarebbero risultate essere state portate via una macchina cambiamonete ed una gettoniera.

Lo scattare, solo pochi minuti dopo, dell’allarme anti-intrusione di una cava nel comune di Gossolengo, a poca distanza, ha poi provocato un secondo intervento: i militari avrebbero così notato un’auto a fari spenti, seguendola da lontano prima che scattasse un inseguimento. L’auto sarebbe stata fermata in collaborazione con una volante della polizia in piazzale Libertà, a Piacenza: alla guida del mezzo sarebbe stato un 30enne di origini romene, che sarebbe risultato essere in possesso di circa 400 euro in monete e di numerosi gettoni del lavaggio auto. Nell’auto sarebbero stati inoltre scoperti attrezzi da scasso.

In seguito a controlli nella sua abitazione, sarebbero stati rinvenuti circa 15mila euro in utensili da lavoro, attrezzi che sarebbero provenienti da una decina di colpi ai danni di aziende ed abitazioni della Valtrebbia: il materiale sarebbe stato reso ai legittimi proprietari. Sul telefono cellulare dell’uomo sarebbero state rinvenute fotografie della refurtiva, simili ad un catalogo, forse conservato allo scopo di venire mostrato a potenziali clienti.

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari, hashish nell’abitazione. 23enne arrestato

Piacenza. È stato disposto il processo per direttissima per un 23enne algerino residente in città, …