Home / Notizie / Cronaca / Raffica di furti nel piacentino. Tre sventati, due vanno a segno

Raffica di furti nel piacentino. Tre sventati, due vanno a segno

Piacenza. Sono stati ben cinque i tentativi di furto, riusciti e non, che si sono verificati nel corso della notte tra giovedì 2 e venerdì 3 agosto, in varie zone della provincia di Piacenza. Due i colpi a Castel San Giovanni: nel primo dei due casi, in via Giovanni da Verrazzano, una vicina di casa si sarebbe accorta di due individui intenti ad introdursi dalla porta finestra del primo piano di un edificio. La donna avrebbe così chiamato i carabinieri, ed i ladri si sono allontanati, riuscendo a volatilizzarsi.

Non si esclude che si tratti delle stesse persone che, sempre a Castel San Giovanni, sarebbero riuscite ad introdursi in un deposito fuori da un’abitazione di via Borgonovo, dal quale avrebbero sottratto un decespugliatore. A segno anche il colpo effettuato a Gragnano, in un’azienda di giardinaggio, dove sarebbero stati sottratti utensili per un valore totale di circa 6mila euro.

A San Nicolò è stato invece preso di mira un supermercato, dove alcuni cittadini avrebbero notato due individui con torce nei pressi dell’esercizio; sul posto sono intervenuti i carabinieri, spingendo i malintenzionati alla fuga. È sempre un supermercato l’obiettivo di alcuni ignoti che, a Rottofreno, sarebbero riusciti ad introdursi nell’esercizio, facendo tuttavia scattare l’allarme, ed allontanandosi così in tutta fretta e a mani vuote.

Potrebbe interessarti

Genova Ponte Morandi Crollo

Genova. 39 morti e 16 feriti. Pilone rischia di crollare sulle case. Interrotte le operazioni

GENOVA – Dopo il crollo del ponte Morandi, il pilone rimasto in piedi sopra le …

Lascia un commento