Home / Notizie / Cronaca / Furto e danni alla palestra di San Nicolò. Denunciati sette minorenni

Furto e danni alla palestra di San Nicolò. Denunciati sette minorenni

San Nicolò (Piacenza). Dovranno rispondere, a vario titolo, delle accuse di furto e danneggiamento sette ragazzi di età compresa tra i 15 e i 16 anni, residenti ad Agazzano e Rottofreno, ritenuti i possibili responsabili di essersi introdotti, all’inizio dello scorso dicembre, nella palestra della scuola di San Nicolò, dalla quale sarebbe scomparso anche un impianto stereo con due amplificatori. Inoltre all’interno della struttura sarebbero stati effettuati atti vandalici, come lo svuotamento di tre estintori nel parcheggio dell’edificio.

Secondo quanto emerso dalle ricostruzioni, un primo gruppetto di giovani si sarebbe introdotto nella struttura intorno alle 18:00 dell’8 dicembre 2017, forzando una porta, ed i giovanissimi si sarebbero appropriati dello stereo. Un secondo gruppetto si sarebbe introdotto poi dalla stessa porta intorno alle 21:00, ed i ragazzi avrebbero proceduto a svuotare gli estintori.

Un video di quanto accaduto sarebbe stato condiviso su Instagram, dove le forze dell’ordine sarebbero riuscite a recuperarlo prima che venisse rimosso; inoltre l’impianto sottratto sarebbe stato recuperato e restituito ai proprietari.

Potrebbe interessarti

Furto in un supermercato. Arrestata donna con diversi alias

Piacenza. Dovrà rispondere dell’accusa di furto aggravato una 34enne di origini moldave, con diversi alias …