Home / Notizie / Cronaca / Scoperto nell’Adriatico il corpo di Svetlana Mihajlova, scomparsa da Piacenza

Scoperto nell’Adriatico il corpo di Svetlana Mihajlova, scomparsa da Piacenza

È stato il test del dna a dare la conferma del tragico ritrovamento della 51enne Svetlana Mihajlova, il cui corpo sarebbe stato rinvenuto a tre miglia al largo di Petacciato Marina a Campobasso, nel Mar Adriatico, lo scorso 22 aprile. La donna, che già prima della sua scomparsa da Piacenza avrebbe manifestato segnali di disagio, avrebbe fatto perdere le sue tracce lo scorso 30 marzo 2018, dopo esserte uscita intorno alle 9:00 del mattino per effettuare alcune commissioni, sprovvista di documenti e con pochi euro. I parenti sarebbero riusciti a contattarla telefonicamente, ma l’ultimo segnale del suo cellulare risalirebbe alle 14:30, quando avrebbe agganciato una cella dell’area di Rimini.

La donna sarebbe inoltre stata riconosciuta in un’immagine tratta dalle telecamere di sorveglianza della stazione ferroviaria di Piacenza, intorno alle 10:00, nel sottopassaggio. Il corpo della donna sarebbe poi stato rinvenuto circa tre settimane dopo, al largo della costa nel Mar Adriatico; gli abiti indossati dalla donna avrebbero spinto a verificare la possibilità che si trattasse della 51enne scomparsa a Piacenza.

Potrebbe interessarti

Auto sbanda ed abbatte un cartello stradale. Scatta la denuncia per guida in stato di ebbrezza

Piacenza. Dovrà rispondere dell’accusa di guida in stato di ebbrezza un 20enne di Podenzano che, …