Home / Notizie / Cronaca / 70mila euro estorti alle zie per acquistare droga. Arrestata 45enne

70mila euro estorti alle zie per acquistare droga. Arrestata 45enne

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di maltrattamenti, estorsione e truffa una 45enne di Rivergaro, arrestata in seguito ad una complessa indagine conclusasi con diversi arresti nell’ambito di tre piazze di spaccio. Secondo quanto diffuso, la 45enne avrebbe maltrattato regolarmente le sue zie di 60 e 70 anni, spingendole a consegnarle i loro risparmi, al punto tale da costringerle a vivere in gravi condizioni economiche ed a contrarre debiti persino per fare la spesa al negozio di alimentari.

A far scattare le indagini, la segnalazione di un cittadino, che avrebbe visto una delle due donne in lacrime in seguito ad un prelievo in un ufficio postale. Sarebbe così emerso che la 45enne avrebbe convinto le due donne di dover saldare i conti con un avvocato di Pavia, per debiti ereditati dal padre: il denaro, tuttavia, circa 70mila euro in quattro mesi, sarebbe stato speso in cocaina, alberghi, e spostamenti in taxi.

Le indagini avrebbero permesso di risalire anche ai fornitori della 45enne, con l’arresto di due soggetti romeni, due tunisini, e due italiani, che dovranno rispondere dell’accusa di spaccio di stupefacenti. Dovrà rispondere della medesima accusa e di quella di aver partecipato alla truffa una 29enne residente a Rivergaro, amica della 45enne, ora ai domiciliari.

Potrebbe interessarti

Incidente a Case Nuove di Carpaneto, auto in fiamme. In due perdono la vita

Carpaneto (Piacenza). Tragico incidente intorno alle 13:30 del primo pomeriggio di oggi, giovedì 15 novembre, …