Home / Notizie / Cronaca / “La sua cassaforte potrebbe esplodere”. Nel bottino gioielli per 70mila euro

“La sua cassaforte potrebbe esplodere”. Nel bottino gioielli per 70mila euro

Piacenza. Nuova truffa ai danni di anziani: questa volta a rimanere vittima di un malintenzionato è stata un’83enne piacentina, che nel corso della mattinata di martedì 22 maggio sarebbe stata avvicinata da uno sconosciuto mentre si trovava nella sua abitazione. L’uomo sarebbe apparso essere intorno ai 40 anni, con carnagione olivastra ed accento italiano, e si sarebbe presentato come un tecnico dei caloriferi giunto per un’ispezione; ad un certo punto, avrebbe chiesto all’anziana se fosse in possesso di una cassaforte, spiegandole poi che, a causa della pressione dei caloriferi, avrebbe potuto esplodere, “come è successo ad un’altra inquilina”.

L’83enne è stata così convinta ad aprire la cassaforte, e a permettere allo sconosciuto di porre su di essa uno strumento elettronico che avrebbe dovuto rilevare interferenze; il truffatore avrebbe infine convinto la donna a dirigersi verso il bagno, per controllare la fronte di “uno strano fischio”, e si sarebbe allontanato con un bottino in monili da circa 70mila euro. Al suo ritorno, la vittima del furto avrebbe avvisato di quanto accaduto la figlia, che a sua volta ha richiesto l’intervento della polizia. Sono in corso indagini.

Potrebbe interessarti

Da cellule della pelle a neuroni. Tra due anni l’uso nelle terapie rigenerative

Cellule della pelle trasformate in neuroni: è lo strabiliante risultato della ricerca condotta da Angelo …