Home / Notizie / Cronaca / Operazione “Periferie sicure”. Cinque giorni di controlli da parte dei carabinieri

Operazione “Periferie sicure”. Cinque giorni di controlli da parte dei carabinieri

Piacenza. È stata organizzata dal Ministero dell’Interno l’operazione denominata “Periferie Sicure”, condotta su tutto il territorio nazionale dai carabinieri in una serie di interventi in contrasto a degrado, irregolarità e spaccio. Circa 60 militari, affiancati da cinque militari della compagnia intervento operativo di Firenze, nel corso della settimana tra lunedì 14 e domenica 20 maggio hanno effettuato controlli nelle aree di Pontenure, San Giorgio, Podenzano, Gragnano, Calendasco, Rottoreno, ed in città.

286 le persone controllate, oltre a 98 veicoli e 12 esercizi commerciali (bar, night club, e locali di vario genere); in seguito ai controlli quattro persone sono state segnalate come assuntori di sostanze stupefacenti, una è stata denunciata per violazione di obbligo di dimora, un 35enne per guida in stato di ebbrezza, ed una è stata arrestata per evasione.

In un esercizio di Piacenza, controllato nel corso della giornata di giovedì 17 maggio,  sarebbe stata riscontrata la presenza di una dipendente priva di contratto, e l’attività del locale è stata perciò temporaneamente sospesa: la posizione della lavoratrice è stata regolarizzata, permettendo al locale di riaprire nel corso della giornata successiva. Rimangono in corso verifiche sulla posizione di una seconda persona.

Potrebbe interessarti

Alla mattina nel letto dell’ex dopo le minacce la sera prima. Denunciato

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di atti persecutori e violazione di domicilio, oltre che di …