Home / Notizie / In Francia i primi trapianti di trachea artificiale. Trachee ricostruite con tessuti aorta

In Francia i primi trapianti di trachea artificiale. Trachee ricostruite con tessuti aorta

Potranno tornare a respirare normalmente grazie a trachee artificiali, ricostruite con tessuti provenienti dalla loro aorta: è divenuto possibile per venti pazienti ai quali era stata, in passato, praticata una tracheotomia, e che per primi sono stati sottoposti ad un simile trapianto grazie al lavoro di un’equipe chirurgica di Parigi. La notizia è stata diffusa dalla rivista Journal of the American Medical Association, nella quale, dopo anni di studi, è stato rivelato il risultato di una serie di operazioni condotte tra il 2009 ed il 2017.

Le aorte, i più grandi canali sanguigni del corpo umano, sono state prelevate da alcuni donatori deceduti e conservate, per poi venire sottoposte ad “ingegneria dei tessuti”: sono state impiantate al posto di trachee in precedenza espiantate, ed avrebbero perciò proceduto, senza ulteriori operazioni, ad assicurare le funzioni respiratorie necessarie.

Potrebbe interessarti

Barista colpito al volto e rapinato. Rapinatore in fuga con un bottino da 130 euro

Piacenza. Colpito al volto con un pugno e derubato: è quanto sarebbe accaduto intorno alle …