Home / Notizie / Cronaca / Omicidio di via IV Novembre. Prima udienza del processo

Omicidio di via IV Novembre. Prima udienza del processo

Piacenza. Si è svolta nel corso della mattinata di oggi, giovedì 17 maggio, la prima udienza del processo (svolto con rito abbreviato) riguardante la vicenda del 31enne albanese Ervin Tola, che avrebbe perso la vita nella serata dello scorso 29 dicembre, raggiunto secondo quanto sarebbe emerso da accertamenti da tre coltellate. La tragedia è avvenuta nei pressi di un bar all’angolo tra via IV Novembre e via Nasolini, e la presunta arma del delitto, un coltello da cucina, non sarebbe mai stata rinvenuta dagli inquirenti. Il 26enne imputato nel processo, che attualmente è detenuto in carcere a Reggio Emilia, dovrà rispondere delle accuse di omicidio volontario e porto abusivo di arma.

Nel corso dell’udienza due testimoni sono stati ascoltati a proposito della vicenda: si tratterebbe di una barista del locale teatro della violenta lite, e di un amico della vittima che si trovava sul posto al momento. Sentito anche l’imputato, che avrebbe ribadito di essere stato aggredito da più persone mentre era seduto sul marciapiede, e di aver menato fendenti per tentare di difendersi. La prossima udienza, insieme alla sentenza, si svolgerà il prossimo 16 luglio.

Potrebbe interessarti

A nove anni dal furto, ritrovate due opere d’arte rubate da una chiesa

Alseno (Piacenza). Erano state sottratte ben nove anni fa le due opere d’arte recuperate al …