Home / Notizie / Cronaca / Calcio ad un agente durante la Piacenza-Livorno. Per un tifoso daspo di tre anni

Calcio ad un agente durante la Piacenza-Livorno. Per un tifoso daspo di tre anni

È stato denunciato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale un 30enne cremonese, tifoso biancorosso, che verso l’inizio del mese di maggio avrebbe colpito con un calcio nel basso ventre uno degli agenti intervenuti nel tentativo di sedare i disordini tra tifosi in seguito alla partita tra Piacenza e Livorno. L’agente fortunatamente se la sarebbe cavata con solo alcuni giorni di prognosi.

Per il 30enne, oltre alla denuncia, è stata disposta da parte della questura una daspo di tre anni, durante i quali non potrà recarsi allo stadio.

Potrebbe interessarti

Caorso. In giro per la strada con un coltello in mano. Fermato dai carabinieri

Caorso (Piacenza). Dovrà rispondere dell’accusa di porto abusivo di oggetti atti a offendere un 40enne …