Home / Notizie / Cronaca / Calcio ad un agente durante la Piacenza-Livorno. Per un tifoso daspo di tre anni

Calcio ad un agente durante la Piacenza-Livorno. Per un tifoso daspo di tre anni

È stato denunciato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale un 30enne cremonese, tifoso biancorosso, che verso l’inizio del mese di maggio avrebbe colpito con un calcio nel basso ventre uno degli agenti intervenuti nel tentativo di sedare i disordini tra tifosi in seguito alla partita tra Piacenza e Livorno. L’agente fortunatamente se la sarebbe cavata con solo alcuni giorni di prognosi.

Per il 30enne, oltre alla denuncia, è stata disposta da parte della questura una daspo di tre anni, durante i quali non potrà recarsi allo stadio.

Potrebbe interessarti

Giovani sorpresi a scattare selfie sul cornicione del vecchio consorzio agrario

Piacenza. Sarebbero numerose le segnalazioni partite intorno alle 16:30 del pomeriggio di domenica 11 novembre, …