Home / Notizie / Cronaca / Tentato furto in una ditta. Fermato un 28enne macedone

Tentato furto in una ditta. Fermato un 28enne macedone

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di tentato furto aggravato e ricettazione un 28enne macedone, regolare sul suolo italiano e con precedenti, che è stato fermato in seguito a quanto avvenuto nella notte di domenica 13 maggio. A far scattare l’allarme il titolare di una ditta di via Mentovati, intorno alle 23:00, quando avrebbe notato grazie alle telecamere di videosorveglianza un’automobile sospetta in sosta vicino ad un buco nella rete della ditta.

In seguito alla segnalazione, sarebbe emerso che il mezzo sarebbe stato rubato a San Nicolò, e sul posto sono intervenute due volanti di polizia; gli agenti, insieme a carabinieri e vigilanti, hanno tentato un appostamento per cercare di cogliere gli intrusi sul fatto, ed avrebbero così notato due individui a volto coperto. Uno dei due sarebbe riuscito a darsi alla fuga, mentre l’altro, il 28enne, è stato fermato, e sarà processato per direttissima.

In seguito ad ulteriori controlli, nel garage del giovane sarebbero stati trovati numerosissimi articoli di vario genere, tra utensili e cassette degli attrezzi, oltre a targhe automobilistiche, mobilio ancora imballato, taniche di gasolio e capi di abbigliamento con ancora l’etichetta. Sono al momento in corso verifiche per risalire alla provenienza dei materiali.

Potrebbe interessarti

Ordine di allontanamento. Sorpreso in strada a bere, trovato involucro di marijuana

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e …