Home / Notizie / Cronaca / Tentato furto con passepartout di plastica. Evitato l’arresto poiché incinte

Tentato furto con passepartout di plastica. Evitato l’arresto poiché incinte

Piacenza. È stato emesso un foglio di via obbligatorio nei confronti di due giovani nomadi di 23 e 22 anni, entrambe pregiudicate, residenti in provincia di Vicenza ed in provincia di Cremona, oltre ad una denuncia per tentato furto, porto abusivo di attrezzi da scasso, e porto abusivo di coltello. Le due giovani donne, entrambe in avanzato stato di gravidanza, sarebbero state notate da un passante intorno alle 14:30 del primo pomeriggio di lunedì 16 aprile, nei pressi di Corso Vittorio Emanuele.

Secondo alcune ricostruzioni una delle due, grazie a passepartout ricavati da bottiglie di plastica, avrebbe tentato di aprire la serratura di una porta connessa ad un cortile interno, al quale si affaccia la finestra di una gioielleria; il tentativo avrebbe tuttavia fatto scattare l’allarme antifurto. L’altra sarebbe stata invece intenta a fare da palo, ma  un passante le avrebbe notate allontanarsi ed avrebbe avvertito le forze dell’ordine di quanto avrebbe visto. Gli agenti sono intervenuti sul posto, e dopo un inseguimento a piedi di circa 200 metri avrebbero fermato le due giovani in via Tempio.

Potrebbe interessarti

Pieve di Pratolungo. Centauro cade dalla moto, soccorso in eliambulanza

Corte Brugnatella (Piacenza). Rimangono da accertare le cause dell’incidente avvenuto nel primo pomeriggio di domenica …