Home / Notizie / Cronaca / Studentessa scomparsa. Continuano gli appelli. Occhi puntati su treni e stazione

Studentessa scomparsa. Continuano gli appelli. Occhi puntati su treni e stazione

Piacenza. Otto giorni senza notizie: continuano le ricerche di Sabrina, la diciottenne di origini cinesi che, a partire dal pomeriggio di lunedì 9 aprile, sarebbe scomparsa senza lasciare traccia. Secondo quanto sarebbe emerso dalle indagini dei carabinieri, una ragazza di aspetto coerente con quello della giovane scomparsa sarebbe stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza dell’atrio intorno alle 17:30 del 9 aprile, spingendo a prendere in esame la possibilità che la ragazza sia salita su uno dei treni in transito a Piacenza intorno a quell’ora.

Le possibilità si concentrano sul treno regionale veloce numero 11546 delle 17:52, in partenza da Piacenza e diretto a Rimini; sul regionale 2119 delle 18:05, in partenza da Piacenza e diretto a Livorno; e sul regionale 20432, in partenza da Piacenza alle 18:09 e con ultima fermata a Milano Greco Pirelli.

Non si esclude perciò che qualcuno tra i viaggiatori che si trovavano sul posto al momento del passaggio dei treni, o che hanno viaggiato a bordo dei treni indicati, abbia incontrato la ragazza nel tragitto. Le forze dell’ordine rinnovano perciò l’invito a contattarli a chiunque possa fornire informazioni utili alle ricerche.

Potrebbe interessarti

Musica ad alto volume nel locale, titolare dà in escandescenze: “Chiamo Barbara D’Urso”

Piacenza. Sarà processata per direttissima la titolare di un bar della zona di viale Dante, …