Home / Notizie / Cronaca / Rave party abusivo. 150 ragazzi sottoposti a controlli alcool e droga
party

Rave party abusivo. 150 ragazzi sottoposti a controlli alcool e droga

Monticelli d’Ongina (Piacenza). Oltre 300 persone giunte da tutto il Nord Italia, radunate in una ex fabbrica di Monticelli d’Ongina per un rave party, che non sarebbe però stato autorizzato: è quanto sarebbe accaduto intorno alle 23:00 della serata di sabato 14 aprile, quando decine di ragazzi avrebbero scavalcato le recinzioni per introdursi nell’edificio ed ascoltare musica ad alto volume fino alla mattinata successiva.

I suoni non sono passati inosservati per gli abitanti della zona: sul posto si sono recati i carabinieri della compagnia di Fiorenzuola, intervenuti a formare un presidio durato fino alla giornata successiva. Circa 150 ragazzi sarebbero stati sottoposti ai test per l’assunzione di alcool e droghe, ma nessuno sarebbe risultato positivo. Del tutto ignaro dell’evento il proprietario della struttura dismessa; se venisse sporta querela, i partecipanti, in corso di identificazione, rischierebbero la denuncia per invasione di terreno.

Potrebbe interessarti

cane

Cane gettato in mare si salva. Ministro Costa: “Pene più aspre per chi maltratta animali”

“Pene più aspre per chi maltratta gli animali”: è quanto avrebbe scritto il ministro dell’Ambiente …