Home / Notizie / Potrebbe arrivare nel 2021 il primo hotel nello spazio

Potrebbe arrivare nel 2021 il primo hotel nello spazio

Turismo nello spazio? Potrebbe essere possibile già a partire dal 2021: l’annuncio giunge dalla società di Houston (Texas) Orion Span, che sarebbe intenzionata ad utilizzare la sua Aurora Station per organizzare soggiorni di 12 giorni a 320 chilometri dalla terra, fornendo una vista esclusiva del nostro pianeta ai fortunati ospiti. Il costo della vacanza si aggirerebbe a 9.5 milioni di dollari a testa, con la possibilità di effettuare già da ora depositi (restituibili) di 80mila dollari online.

La stazione potrà ospitare fino a quattro turisti ed un membro dell’equipaggio contemporaneamente, in seguito ad un addestramento che, dai 24 mesi canonici, Orion Span punterebbe a ridurre fino a 3, per ridurre i costi: l’addestramento includerà nozioni di base sul volo spaziale, sulla meccanica orbitale, e sulla vita in ambienti pressurizzati. Oltre a godere della vista del pianeta, con le sue aurore polari, e dell’esperienza a gravità zero, i turisti potranno coltivare piante in orbita, sperimentare la realtà virtuale grazie a un ponte ologrammi ispirato a Star Trek, e rimanere in contatto con amici e famiglie grazie alla connessione internet wireless ad alta velocità.

Potrebbe interessarti

Pieve di Pratolungo. Centauro cade dalla moto, soccorso in eliambulanza

Corte Brugnatella (Piacenza). Rimangono da accertare le cause dell’incidente avvenuto nel primo pomeriggio di domenica …