Home / Notizie / Cronaca / Prostituta spinta giù dal mezzo e derubata del cellulare dopo il rifiuto di pagarla
scarpe

Prostituta spinta giù dal mezzo e derubata del cellulare dopo il rifiuto di pagarla

Piacenza. È stato denunciato a piede libero un 32enne bielorusso, di passaggio nella città di Piacenza per ragioni lavorative, in seguito alla richiesta d’aiuto, intorno alle 3:00 della notte tra martedì 27 e mercoledì 28 marzo, giunta ai carabinieri da parte di una prostituta. Secondo quanto raccontato dalla donna, una 25enne, il cliente avrebbe rifiutato di pagare la prestazione sessuale appena conclusa, come invece pattuito.

L’avrebbe poi spinta giù dal camion, non senza, però, impossessarsi del suo telefono cellulare, e si sarebbe quindi allontanato. La donna avrebbe descritto il mezzo ai militari, che lo avrebbero rintracciato poco dopo parcheggiato nella medesima zona; sul mezzo avrebbero rinvenuto lo smartphone appartenente alla 25enne. In seguito ad accertamenti per il 32enne è scattata la denuncia con l’accusa di rapina impropria.

Potrebbe interessarti

mancioppi-locandina

Confermati i Venerdì Piacentini. Si inizia il 20 giugno

Si sono accesi ufficialmente i motori della macchina organizzativa per i Venerdì Piacentini 2018 che, …