Home / Notizie / Cronaca / Colpito da infarto. Messo in salvo dalla moglie e dagli agenti grazie al defibrillatore

Colpito da infarto. Messo in salvo dalla moglie e dagli agenti grazie al defibrillatore

Piacenza. Ha messo in pratica quanto aveva appreso solo un paio di giorni prima nel corso di un evento di Progetto Vita una piacentina che, nel corso della giornata di lunedì 26 marzo, sarebbe riuscita a mettere in salvo il marito 62enne, colpito da un arresto cardiaco mentre si trovava nella loro abitazione di Viale Dante. La donna avrebbe chiamato il 118, mettendo in pratica, grazie anche al supporto degli operatori sanitari, le manovre imparate in attesa dell’arrivo di un’ambulanza e delle forze dell’ordine.

Sul posto sono intervenuti gli agenti di una pattuglia che si trovava nei dintorni, che hanno utilizzato sull’uomo il defibrillatore, facendo tornare il suo cuore a battere. Il 62enne sarebbe al momento in rianimazione nell’ospedale cittadino.

Potrebbe interessarti

Droga. Scatta la denuncia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio per due giovani magrebini

Monticelli d’Ongina (Piacenza). Dovranno rispondere dell’accusa di detenzione ai fini di spaccio in concorso di …