Home / Notizie / Cronaca / Sette tonnellate di carne a contatto con escrementi. Scatta il sequestro della Guardia di Finanza

Sette tonnellate di carne a contatto con escrementi. Scatta il sequestro della Guardia di Finanza

Piacenza. 6772 chili di carne, in particolare code bovine: è quanto sequestrato in seguito ad un’operazione condotta dalle Fiamme Gialle, nell’ambito di una più ampia indagine partita nel mese di novembre 2017 e dell’attività di monitoraggio svolta sulla provincia. La carne sarebbe stata stipata in un container proveniente dal Canada, e spedita per la vendita da un’azienda piacentina: tuttavia le autorità canadesi, dopo aver constatato l’evidente presenza di materiale estraneo nelle confezioni sottovuoto, l’hanno rispedita al mittente, ritenendola inidonea al consumo umano.

La merce sarebbe poi stata intercettata dai militari della Guardia di Finanza, insieme al tecnico personale veterinario dell’Ausl Piacenza: all’interno delle confezioni la carne sarebbe stata a contatto diretto con peli ed escrementi, e per questo motivo è stata sequestrata, scongiurando il pericolo di reimmissione nel circuito commerciale. Sono tutt’ora in corso accertamenti.

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola. Operaio investito da un treno perde la vita

Fiorenzuola (Piacenza). Si è concluso tragicamente l’episodio avvenuto intorno alle 9:00 della mattinata di oggi, …