Home / Notizie / Cronaca / Cadeo. Tenta di fuggire lanciandosi dal balcone e nascondendosi in cantina. Tradito da un rumore molesto
arresto

Cadeo. Tenta di fuggire lanciandosi dal balcone e nascondendosi in cantina. Tradito da un rumore molesto

Cadeo (Piacenza). Si trova al momento alle Novate in attesa di estradizione un 40enne romeno colpito da un mandato di arresto europeo emesso dal tribunale di Landao, con l’accusa di furto di bottiglie di superalcolici in Germania, per un valore che si aggirerebbe intorno ai 1370 euro: un furto per il quale sarebbe stato condannato ad un anno di reclusione. Il 40enne, domiciliato a Cadeo e con precedenti specifici anche nel piacentino, sarebbe stato rintracciato dagli agenti della squadra mobile nella sua abitazione, ma per tentare la fuga si sarebbe lanciato dal balcone dell’appartamento, a 5 metri d’altezza.

Si sarebbe perciò chiuso a chiave dentro ad una cantina, ma di lì a poco sarebbe stato ritrovato dagli operatori della squadra mobile, anche a causa di un rumore molesto che ha rivelato la sua posizione. È stato quindi arrestato.

Potrebbe interessarti

rifiuti

Fiorenzuola. Scoperta discarica abusiva lungo il torrente Arda

Piacenza. Sacchi di plastica, piastrelle, mobili, alimenti, vestiti, bottiglie, sanitari, e molto altro: è quanto …