Home / Notizie / Cronaca / Cane aizzato contro i carabinieri. Arrestato 52enne di Besenzone

Cane aizzato contro i carabinieri. Arrestato 52enne di Besenzone

Besenzone (Piacenza). Dovrà rispondere delle accuse di resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e detenzione illegale di armi e munizioni un 52enne di Besenzone, tossicodipendente e con precedenti per reati legati alle sostanze stupefacenti. Alcune pattuglie di carabinieri sarebbero state accolte, nel sopraggiungere nella sua abitazione, da un cane di grosse dimensioni, che sarebbe stato aizzato contro i militari.

In seguito ad una perquisizione, nella casa sarebbero stati rinvenuti un fucile da caccia calibro 12, due carabine ad aria compressa, una pistola a salve, ed una baionetta, che secondo quanto emerso sarebbero risultate essere provento di un furto messo a segno a Fiorenzuola d’Arda, l’8 settembre dello scorso anno. Insieme alle armi, anche 9 proiettili calibro 38 e 4 cartucce calibro 12, oltre a due bilancini di precisione. In seguito agli accertamenti, per il 52enne è scattata una denuncia a piede libero.

Potrebbe interessarti

Alla mattina nel letto dell’ex dopo le minacce la sera prima. Denunciato

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di atti persecutori e violazione di domicilio, oltre che di …