Home / Notizie / Cronaca / Badilate alla porta di casa dell’ex, poi l’aggressione ai carabinieri. Denunciata una 20enne
donna

Badilate alla porta di casa dell’ex, poi l’aggressione ai carabinieri. Denunciata una 20enne

San Giorgio (Piacenza). Dovrà rispondere delle accuse di resistenza, minaccia, e violenza a pubblico ufficiale una 20enne residente in città che, nel corso della tarda serata di venerdì 23 febbraio, sarebbe stata notata da un passante mentre sarebbe stata intenta ad attaccare a badilate l’ingresso di un’abitazione di San Giorgio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri con una pattuglia, che avrebbero visto la 20enne colpire la porta e la finestra dell’abitazione con un badile.

Nella casa si sarebbe trovato un coetaneo con il quale la giovane avrebbe avuto una relazione; i militari avrebbero inizialmente tentato di tranquillizzare la 20enne, che tuttavia avrebbe iniziato ad inveire anche loro, minacciandoli e provocando la caduta di un operatore, per poi cadere a sua volta addosso ad un altro.

Sul posto è stato perciò richiesto l’intervento di un’ambulanza, e la giovane, in stato di profonda agitazione, è stata condotta in ospedale e sottoposta ad un trattamento sanitario obbligatorio. Per lei è scattata una denuncia a piede libero.

Potrebbe interessarti

mancioppi-locandina

Confermati i Venerdì Piacentini. Si inizia il 20 giugno

Si sono accesi ufficialmente i motori della macchina organizzativa per i Venerdì Piacentini 2018 che, …