Home / Notizie / Cronaca / Operazione antidroga dei carabinieri. Quattro arresti, sequestrati 2 kg di sostanze
droghe

Operazione antidroga dei carabinieri. Quattro arresti, sequestrati 2 kg di sostanze

Piacenza. È di quattro arresti il bilancio dell’operazione antidroga disposta dal comando provinciale dei carabinieri a partire dal pomeriggio di mercoledì 21 febbraio, e fino alla tarda nottata dello stesso giorno. Sul campo 14 pattuglie e circa trenta militari. Tra gli arrestati vi sarebbe un 23enne algerino, che sarebbe stato fermato in seguito ad un inseguimento nell’area di piazzale Marconi, ed avrebbe gettato a terra un involucro contenente cocaina: nella sua abitazione sarebbero stati trovati 18 panetti da 100 grammi ciascuno di hashish, oltre a quindici grammi circa della stessa sostanza in un sacchetto.

Due 22enni marocchini sarebbero invece stati fermati a Castel San Giovanni, nei pressi dell’argine del fiume Po, in seguito alla segnalazione di movimenti sospetti nei pressi di una cascina abbandonata. I militari avrebbero scoperto sul posto i due stranieri, oltre a circa 20 grammi di sostanze tra eroina e cocaina, 160 euro ritenuti possibile provento di spaccio, e bilancini di precisione.

Infine un 36enne egiziano, che sarebbe stato arrestato pochi giorni fa per spaccio e che non sarebbe potuto rientrare in città in seguito al processo, sarebbe stato visto dai carabinieri in via Alberoni salire a bordo di una vettura, alla guida della quale si trovava un 40enne italiano. L’auto è stata seguita fino a Pontenure, e sarebbe emerso che l’egiziano avrebbe ceduto al 40enne due grammi di hashish. Una volta fermato il 36enne avrebbe dato in escandescenze, aggredendo i militari e gridando minacce: tra le altre cose, avrebbe affermato “la mia legge è solo quella del Corano, non quella italiana”. Per lui è scattato l’arresto con l’accusa di resistenza, violenza, e minaccia a pubblico ufficiale, oltre alla denuncia per spaccio e per l’inosservanza del divieto di ritorno.

Potrebbe interessarti

medici

In Francia i primi trapianti di trachea artificiale. Trachee ricostruite con tessuti aorta

Potranno tornare a respirare normalmente grazie a trachee artificiali, ricostruite con tessuti provenienti dalla loro …