Home / Notizie / Cronaca / Tentata rapina, pistola puntata al volto di una 45enne. Lei reagisce e li mette in fuga
pistola

Tentata rapina, pistola puntata al volto di una 45enne. Lei reagisce e li mette in fuga

Piacenza. Tentata rapina intorno alle 16:00 del pomeriggio di ieri, lunedì 19 febbraio, in via Cerri. Una 45enne sarebbe stata intenta a procedere lungo la via in compagnia dell’anziana madre quando un ragazzo e una ragazza, entrambi apparentemente intorno ai 20 anni, l’avrebbero avvicinata. Si tratterebbe di una ragazza castana di carnagione chiara, alta circa 1 metro e 70 centimetri, e di un ragazzo con capelli e occhi scuri, alto circa 1 metro e 60 centimetri e di carnagione olivastra.

I due avrebbero improvvisamente puntato una pistola al viso della donna, dicendole di consegnare borsa e cellulare; la vittima avrebbe reagito allontanando la pistola dal viso, e la ragazza avrebbe tentato di sottrarle a forza la borsetta, afferrandola per un braccio e minacciandola, ma il complice l’avrebbe convinta a darsi alla fuga in direzione del Cheope.

Sono in corso accertamenti in seguito alla segnalazione dell’accaduto al 112. Secondo i carabinieri è possibile che sia stata utilizzata un’arma giocattolo privata del tappo rosso.

Potrebbe interessarti

anziana

“La sua cassaforte potrebbe esplodere”. Nel bottino gioielli per 70mila euro

Piacenza. Nuova truffa ai danni di anziani: questa volta a rimanere vittima di un malintenzionato …