Home / Notizie / Cronaca / Carpaneto. Dopo il furto l’aggressione al responsabile del supermercato
rasoi

Carpaneto. Dopo il furto l’aggressione al responsabile del supermercato

Carpaneto (Piacenza). Sarà processato per direttissima il 35enne romeno residente in provincia di Mantova arrestato in un centro commerciale di Carpaneto, nel corso della mattinata di domenica 18 febbraio. L’uomo, nullafacente e noto alle forze dell’ordine, sarebbe stato notato dal personale dell’esercizio mentre sarebbe stato intento a nascondere sotto gli indumenti diverse confezioni di lamette da barba, per poi tentare di avviarsi all’uscita.

L’uomo sarebbe stato perciò raggiunto dal vicedirettore insieme ad un collega, ed invitato a restituire la merce: avrebbe tuttavia reagito con violenza nei confronti del responsabile, colpendolo con calci e pugni, per poi fuggire per le vie del centro. Il 35enne sarebbe poi stato raggiunto da una pattuglia dei Carabinieri che transitava nella zona in quel momento, insieme al vicedirettore, e sottoposto a perquisizione.

Nascosti sotto un body da donna indossato tra abiti e giacca, sarebbero stati ritrovati ben 196 rasoi da uomo. Il 35enne è stato perciò arrestato per rapina, mentre il responsabile è stato sottoposto a cure mediche per un trauma alla spalla.

Potrebbe interessarti

medici

In Francia i primi trapianti di trachea artificiale. Trachee ricostruite con tessuti aorta

Potranno tornare a respirare normalmente grazie a trachee artificiali, ricostruite con tessuti provenienti dalla loro …