Home / Notizie / ExoMars. Alla ricerca della vita su Marte nel 2020 la trivella italiana
marte

ExoMars. Alla ricerca della vita su Marte nel 2020 la trivella italiana

Ha superato i test di qualifica spaziale la trivella italiana che, nel corso della missione europea ExoMars del 2020, sarà inviata su Marte, dove, con una punta in diamante, scaverà per circa 200 giorni a fino due metri di profondità, alla ricerca di tracce di vita. A tale profondità, infatti, è possibile che le tracce di vita biologiche non siano state cancellate dalle radiazioni cosmiche. La trivella sarebbe in grado di operare a temperature comprese tra i -100°C ed i 35°C, ed a pressioni atmosferiche affini a quelle del Pianeta Rosso.

La trivella, realizzata in uno stabilimento di Nerviano (Milano), è stata sottoposta a test per quattro mesi nei laboratori del Cisas (Centro di Ateneo di Studi e Attività Spaziali) Giuseppe Colombo di Padova. L’annuncio è giunto dal responsabile Sviluppo business Spazio Leonardo, Marco Stanghini, in occasione della presentazione della mostra “Marte. Incontri Ravvicinati con il Pianeta Rosso”. La mostra sarà visitabile al Museo Nazionale di Scienza e Tecnologia di Milano tra il 9 febbraio ed il 3 giugno.

Potrebbe interessarti

euro

Pensionato invalido truffato dopo le nozze. Denunciata badante 47enne

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di violazione degli obblighi familiari e sottrazione di beni comuni …

Lascia un commento