Home / Notizie / Cronaca / Inquinamento atmosferico. Piacenza 16esima per sforamenti in Italia nel 2017

Inquinamento atmosferico. Piacenza 16esima per sforamenti in Italia nel 2017

Piacenza. Non è positivo per la nostra città il bilancio di Mal’aria 2017 – “L’Europa chiama, l’Italia risponde?”, il rapporto di Legambiente sull’inquinamento atmosferico nelle città italiane presentato al vertice a Bruxelles sulla qualità dell’aria. Secondo quanto riportato, nel corso del 2017 sarebbero stati almeno 39 i capoluoghi di provincia in cui è stato superato il limite di 35 giorni all’anno di sforamento della soglia di 50 microgrammi al metro cubo, per quanto riguarda le polvere sottili. Situazione critica in particolare al nord Italia, anche a causa delle condizioni climatiche, con particolare attenzione alla pianura padana.

Sono ben 8 in Emilia-Romagna i capoluoghi di provincia con più di 35 giorni di sforamento, con 83 giorni di PM10 al di sopra dei limiti per Modena, Piacenza, e Reggio Emilia, e solo Forlì e Cesena all’interno dei limiti consentiti. Dati preoccupanti anche per quanto riguarda i superamenti di Ozono nel 2017, con Piacenza in testa a pari merito con Modena nella classifica dell’Emilia-Romagna, per ben 75 sforamenti.

Nella classifica nazionale degli sforamenti di PM10, Piacenza si classifica sedicesima insieme a Modena, Reggio Emilia, e Treviso: al primo posto Torino, con 112 sforamenti, seguita da Cremona (105) ed Alessandria (103).

Potrebbe interessarti

Musica ad alto volume nel locale, titolare dà in escandescenze: “Chiamo Barbara D’Urso”

Piacenza. Sarà processata per direttissima la titolare di un bar della zona di viale Dante, …