Home / Notizie / Cronaca / Nube arancione in zona Ponte Trebbia. Contenuta la fuga di gas
gas

Nube arancione in zona Ponte Trebbia. Contenuta la fuga di gas

Piacenza. È stata confermata poco dopo le 15:30 la notizia del definitivo contenimento della fuga di gas che, con una minacciosa nube arancione, ha destato grave preoccupazione nella zona di Ponte Trebbia. La notizia è stata diffusa dal sindaco di Rottofreno Raffaele Veneziani, anche se la circolazione rimane interrotta, e si raccomanda tuttora alla popolazione di mantenere la dovuta cautela fino ad ulteriori comunicazioni, rimanendo distanti dalla zona dell’incidente e non all’aperto, con finestre chiuse. Si invita inoltre la popolazione a segnalare eventuali reazioni avverse alle autorità sanitarie.

Fortunatamente sembrerebbe che il vento abbia spinto la nube allontanandola dai centri abitati.

L’allarme è scattato intorno alle 13:40 di oggi, giovedì 25 gennaio, quando una nube arancione sarebbe stata vista nell’area di Ponte Trebbia, nei pressi di Calendasco e Rottofreno, provocando l’intervento di vigili del fuoco, carabinieri e polizia municipale. Non sarebbe ancora del tutto chiara l’origine della nube: sembrerebbe che le cause possano essere ricercate nel sospetto malfunzionamento di un radiatore, in seguito al quale un acido, a contatto con un metallo, avrebbe avuto una reazione anomala, iniziando ad emanare una nube tossica e vistosa.

Sul posto anche i tecnici Ausl ed Arpae, intervenuti per effettuare le analisi atmosferiche.

Potrebbe interessarti

rifiuti

Fiorenzuola. Scoperta discarica abusiva lungo il torrente Arda

Piacenza. Sacchi di plastica, piastrelle, mobili, alimenti, vestiti, bottiglie, sanitari, e molto altro: è quanto …