Home / Notizie / Cronaca / Roveleto di Cadeo. Aggredita da una venditrice porta a porta

Roveleto di Cadeo. Aggredita da una venditrice porta a porta

Roveleto di Cadeo (Piacenza). È di dieci giorni la prognosi per una 51enne residente a Roveleto di Cadeo, che sarebbe stata aggredita con calci e pugni da una giovane venditrice porta a porta. La donna avrebbe sentito dei suoni provenire dalle scale del condominio, e sarebbe scesa a verificare la situazione, trovando una venditrice porta a porta 25enne. La giovane sarebbe rimasta bloccata all’interno dell’edificio, essendo chiusa la porta d’ingresso.

La 25enne si sarebbe subito scagliata contro la donna, inveendo ed attaccandola con calci e pugni; sentendo le grida, anche una vicina di casa si sarebbe affacciata, ed avrebbe assistito alla scena, richiedendo perciò l’intervento sul posto dei carabinieri. Insieme ai militari sono sopraggiunti anche i soccorsi del 118, che hanno trasportato la 51enne in ospedale. Rimane al vaglio la posizione della 25enne, che è stata identificata dai militari.

Potrebbe interessarti

Allontanato dal locale, poi gli sputi ai poliziotti. Denunciato

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale un 23enne marocchino, …