Home / Notizie / Cronaca / Roveleto di Cadeo. Aggredita da una venditrice porta a porta

Roveleto di Cadeo. Aggredita da una venditrice porta a porta

Roveleto di Cadeo (Piacenza). È di dieci giorni la prognosi per una 51enne residente a Roveleto di Cadeo, che sarebbe stata aggredita con calci e pugni da una giovane venditrice porta a porta. La donna avrebbe sentito dei suoni provenire dalle scale del condominio, e sarebbe scesa a verificare la situazione, trovando una venditrice porta a porta 25enne. La giovane sarebbe rimasta bloccata all’interno dell’edificio, essendo chiusa la porta d’ingresso.

La 25enne si sarebbe subito scagliata contro la donna, inveendo ed attaccandola con calci e pugni; sentendo le grida, anche una vicina di casa si sarebbe affacciata, ed avrebbe assistito alla scena, richiedendo perciò l’intervento sul posto dei carabinieri. Insieme ai militari sono sopraggiunti anche i soccorsi del 118, che hanno trasportato la 51enne in ospedale. Rimane al vaglio la posizione della 25enne, che è stata identificata dai militari.

Potrebbe interessarti

Auto sbanda ed abbatte un cartello stradale. Scatta la denuncia per guida in stato di ebbrezza

Piacenza. Dovrà rispondere dell’accusa di guida in stato di ebbrezza un 20enne di Podenzano che, …