Home / Notizie / Cronaca / “Stanno aggredendo una prostituta”. Scatta l’inseguimento in auto

“Stanno aggredendo una prostituta”. Scatta l’inseguimento in auto

Piacenza. Un lungo inseguimento, iniziato a Piacenza e terminato ad Arena Po, nel pavese, dove gli individui a bordo del mezzo sarebbero scesi per poi fuggire a piedi attraverso i campi: è quanto sarebbe accaduto intorno alle 22:00 della serata di domenica 21 gennaio, quando un cittadino avrebbe chiamato il 113 per segnalare un’aggressione da parte di due uomini nei confronti di una donna, forse una prostituta, in via Dossarelli. I due individui si sarebbero affrettati a bordo di una Bmw scura all’arrivo delle volanti.

Si sarebbero perciò diretti verso via del Commercio, urtando un’auto parcheggiata, facendo scattare un inseguimento al quale si sarebbero aggiunte anche due pattuglie dei carabinieri, e proseguito lungo la tangenziale fino a Gragnanino e poi verso il pavese.

Un operatore delle volanti sarebbe inoltre rimasto ferito quando il mezzo avrebbe finto di fermarsi per poi ripartire a grande velocità, investendolo: la prognosi ospedaliera per lui sarebbe stata di sette giorni. I due sarebbero riusciti a far perdere le proprie tracce nei pressi di località Monte Acuto, abbandonando l’auto, sulla quale sarebbero stati trovati documenti e telefoni cellulari. Sono in corso indagini.

Potrebbe interessarti

Laura Pausini premiata ai Latin Grammy Awards

Grandi emozioni per Laura Pausini a Las Vegas, con un nuovo trionfo ai Latin Grammy …