Home / Notizie / Cronaca / Calendasco. Colpo alla discarica. Arrestato un 41enne tunisino
recinzione

Calendasco. Colpo alla discarica. Arrestato un 41enne tunisino

Calendasco (Piacenza). Colpo all’area ecologica di via Matteotti a Calendasco, intorno alle 13:30 della giornata di domenica 21 gennaio: alcuni cittadini avrebbero notato movimenti sospetti nei pressi della discarica, richiedendo l’intervento sul posto dei carabinieri. Giunti sul posto i militari avrebbero notato un buco nella recinzione, ed all’interno avrebbero trovato un uomo intento a sottrarre oggetti.

L’uomo avrebbe tentato di fuggire, ma ben presto rinunciato al tentativo: si tratterebbe di un 41enne incensurato di origini tunisine, residente a Calendasco, insieme al quale sarebbe stato anche un complice, riuscito però a darsi alla fuga. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato in concorso.

Sull’automobile trovata appena fuori dall’area, un’Opela Astra intestata al 41enne, sarebbero stati trovati numerosi articolo tra giocattoli, elettrodomestici, dvd, capi d’abbigliamento, ed altro, oltre ad una pinza ed a tenaglie.

Potrebbe interessarti

arresto

Violenza dopo la chiusura del bar. Fermato a Milano un 34enne

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di violenza sessuale, sequestro di persona, rapina ed evasione un …